NUOVA MILLECENTO CLUB ITALIA - Fiat 1100
Benvenuto nel forum ufficiale del NUOVA MILLECENTO CLUB ITALIA.

Se non sei ancora registrato, clicca in basso su REGISTRARE; la registrazione è gratuita.
Se invece sei un utente registrato, clicca su CONNESSIONE per accedere al forum ed interaggire con gli altri appassionati

BUONA NAVIGAZIONE
Community
 
Ultimi argomenti
» Sedili anteriori Fiat 1100 / 103
Ieri alle 11:08 Da JohnSteels

» FIAT 1100 /103 H RICAMBI
Lun 24 Lug 2017 - 19:32 Da picasso

» MILLECENTO 103 quasi...lusso
Lun 24 Lug 2017 - 10:38 Da cabrio100s

» 9° Raduno Nazionale Fiat 1100-103 - Arezzo 07-08-09 luglio 2017
Gio 20 Lug 2017 - 22:10 Da Giorgio Zecca

» 1100 103 snodie tamburi freni anteriori
Dom 16 Lug 2017 - 13:08 Da picasso

» Sostituzione olio cambio e differenziale
Lun 10 Lug 2017 - 17:03 Da Niccolò Baldi

» Ripresa in 4 marcia
Dom 2 Lug 2017 - 21:55 Da giuseppe1100

» richiesta colori
Gio 29 Giu 2017 - 10:03 Da paolo salvetti

Assicurazione
 
 
- CONVENZIONATI -
 
La polizza assicurativa per
appassionati e collezionisti.
 
Escluse CAMPANIA- PUGLIA
CALABRIA
ABBIGLIAMENTO
Polo e t-shirt
personalizzate
NUOVA MILLECENTO
CLUB ITALIA
------------------------
tutte le info sul nostro sito
alla sezione SHOPPING
Gadgets promozionali

Portachiavi personalizzato
stile anni 50/60
-- TERMINATI -- 
----------------------------
tutte le info sul nostro sito
alla sezione SHOPPING

stagione estiva: con termostato o senza ????

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  torpado3400 il Dom 5 Giu 2011 - 16:11

la stagione estiva è alle porte; già da diversi giorni infatti, le temperature si sono alzate notevolmente e proprio per questo motivo vorrei sottoporvi un quesito che riguarda le nostre 1100 in particolare il termostato.

ormai sappiamo che questi tipi di termostati, completamente meccanici, hanno la tendenza a bloccarsi con l'usura; le possibilità sono due:
1) che rimanga sempre aperto.
2) che rimanga sempre chiuso; in questo caso sono dolori.
per sentito dire da chi ha avuto esperienza su queste vetture, nella stagione estiva, veniva spesso rimosso il termostato proprio per evitare cotture del motore dovute al bloccaggio in posizione di chiusura.
Nella mia 1100 ad esempio, in occasione della sostituzione della pompa dell'acqua, mi sono accorto che il termostato era stato rimosso; se non ricordo male, molti di voi si sono trovati nella mia stessa situazione.

Da quando ho installato il manometro dell'acqua, strumento INDISPENSABILE che consiglio a tutti, ho potuto monitorare nel periodo invernale una temperatura massima del motore di circa 85°/90°; ma in questi giorni, con giornate molto calde intorno ai 35°, la temperatura del motore è arrivata a sfiorare i 100°, senza mai oltrepassarla e senza mai accendersi la famigerata spia rossa sul cruscutto.

allora la domanda è d'obbligo:

è consigliabile rimuovere il termostato nei periodi caldi evitando ogni probabile cottura del motore ???

resto in attesa di sapere le vostre opinioni a riguardo.

saluti

torpado3400
avatar
torpado3400
amministratori
amministratori

Età : 47
Numero di messaggi : 1213
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100 D - 1965
Data d'iscrizione : 13.10.07

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovamillecentoclubitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  1100DForever89 il Dom 5 Giu 2011 - 18:57

Ciao Enrico!

Beati voi che avete caldo.... quì da noi è una settimana che non smette di diluviare... non se ne può piu!!!!!! Evil or Very Mad

Comunque per rispondere al quesito che poni... il termostato veniva rimosso dal circuito di rafreddamento non per evitare che il suo bloccaggio chiuso portasse al surriscaldamento del motore in quanto questo potrebbe verificarsi indifferentemente d' estate come d' inverno... ma bensì per mandare comunque avanti un auto con un circuito di raffreddamento fortemente incrostato ed inefficiente.

Togliendo il termostato infatti si viene ad eliminare una forte restrinzione nel flusso dell' acqua e si ha così una maggiore portata della pompa con conseguente abbassamento delle temperature.
Però bisogna dire che se la cosa è parzialmente benefica in estate non lo è assolutamente in inverno per cui il motore non raggiunge mai la temperatura di esercizio con conseguente maggiore consumo, minore rendimento, maggiore usura e rapido decadimento dell' olio.
Per cui all' epoca si usava rimuovere il temostato in estate e rimontarlo in inverno.

Tornando alla tua D... 100 gradi non sono ancora una temperatura pericolosa, sebbene sia un pò elevata, infatti è probabile che il termostato sia stato rimosso proprio per far fronte ad una ridotta efficienza del circuito di raffreddamento, per cui rimontandolo ti ritrovi con delle temperature più alte del normale.

Le soluzioni sono 2:

Revisionare completamente l' impianto di raffreddamento... cosa non facile in quanto sulla 1100 oltre a smontare e disincrostare il radiantore sarebbe necessario pulire le camice d' acqua attorno ai cilindri, dove, speciamente attorno al 4 si depositano negli anni ogni sorta di detrito...

Oppure molto più semplicemente rimuovere il termostato in estate e rimontarlo all' approssimarsi della brutta stagione.

Al massimo, proprio per fare un bel lavoro si può procedere ad un buon lavaggio del circuito:

Si toglie il temostato ( questo va sempre fatto per avere la massima portata di acqua ) e dopo aver rimontato il manicotto si riempie il circuito di una soluzione di acqua e biccarbonato di sodio.
Si lascia girare il motore una mezzoretta sui 2000 giri ( o meglio si fa un breve giretto ) e poi a motore freddo si stacca il manicotto inferiore del radiatore e si scarica tutta la schifezza, quindi sempre con il manicotto staccato si fa circolare un pò di acqua corrente con una gomma.
Quindi si ricollega tutto e si carica la normale soluzione anticongelante!

Saluti!!!

1100DForever89
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Età : 28
Numero di messaggi : 1035
Località : Torino
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100D prima serie 1963
Data d'iscrizione : 21.05.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovamillecentoclubitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  guido il Dom 5 Giu 2011 - 19:02

torpado3400 ha scritto:la stagione estiva è alle porte; già da diversi giorni infatti, le temperature si sono alzate notevolmente e proprio per questo motivo vorrei sottoporvi un quesito che riguarda le nostre 1100 in particolare il termostato.

ormai sappiamo che questi tipi di termostati, completamente meccanici, hanno la tendenza a bloccarsi con l'usura; le possibilità sono due:
1) che rimanga sempre aperto.
2) che rimanga sempre chiuso; in questo caso sono dolori.
per sentito dire da chi ha avuto esperienza su queste vetture, nella stagione estiva, veniva spesso rimosso il termostato proprio per evitare cotture del motore dovute al bloccaggio in posizione di chiusura.
Nella mia 1100 ad esempio, in occasione della sostituzione della pompa dell'acqua, mi sono accorto che il termostato era stato rimosso; se non ricordo male, molti di voi si sono trovati nella mia stessa situazione.

Da quando ho installato il manometro dell'acqua, strumento INDISPENSABILE che consiglio a tutti, ho potuto monitorare nel periodo invernale una temperatura massima del motore di circa 85°/90°; ma in questi giorni, con giornate molto calde intorno ai 35°, la temperatura del motore è arrivata a sfiorare i 100°, senza mai oltrepassarla e senza mai accendersi la famigerata spia rossa sul cruscutto.

allora la domanda è d'obbligo:

è consigliabile rimuovere il termostato nei periodi caldi evitando ogni probabile cottura del motore ???

resto in attesa di sapere le vostre opinioni a riguardo.

saluti

torpado3400
Caro torpado 3400, specifichiamo prima di tutto che lo strumento che hai montato tu è sicuramente utile e diciamolo pure, quasi indispensabile, motivo per cui pure io, lo applichero' sulla mia. Pero' trattasi di termometro e non manometro, questo giusto per precisazione, in quanto il termometro misura la temperatura, mentre il manometro misura la pressione.
Detto questo cerchiamo di rispondere al tuo quesito, il cui oggetto è molto frequente sulle nostre care millecento.
C'è da dire che pure io, quando circolavo con la mia, fui costretto, nel periodo estivo, a rimuovere il termostato, benchè fosse nuovo e quindi privo di difetti; ma i difetti risiedevano in altre parti, ossia radiatore non perfettamente libero, testata e monoblocco con sedimenti calcarei e morchie di altra natura.
E' chiaro che in tali condizioni, affinchè si dissipasse il calore con una certa velocità, fui costretto, come già detto, a rimuovere il termostato, ma a mio parere, in condizioni ottimali, ovvero condotti puliti o liberi, testata a posto, monoblocco in ordine, radiatore revisionato, non dovrebbe essere necessario rimuoverlo, in quanto in fase di collaudo della vettura, la stessa è stata sottoposta a varie prove ed in diversi climi, ottenendo esito positivo, altrimenti l'Ing. Giacosa non l'avrebbe messa in commercio.
Detto questo ognuno analizzi la propria condizione ed agisca di conseguenza.
Saluti
Guido

guido
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Età : 45
Numero di messaggi : 659
Località : Ceccano (FR)
Modello Fiat 1100 : 103 H lusso
Data d'iscrizione : 19.05.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  skadett66 il Dom 5 Giu 2011 - 21:23

Ciao Enrico, ti consiglio, se ne ha la possibilità, di provare ad utilizzare un'altro strumento giusto per paragonarne la misurazione rispetto a quello attuale,
perchè due strumenti possono dare letture diverse.
C'è un altro aspetto: gli strumenti tradizionali incorporati del cruscotto dispongono il più delle volte di stabilizzatori di tensione per evitare che la lettura venga falsata da maggiore o minore tensione sullo strumento in base allo stato della ricarica o dei giri del motore.
Può darsi, dico solo può darsi, che in realtà la temperatura non sia poi davvero così vicina ai 100 gradi.
avatar
skadett66
member
member

Età : 51
Numero di messaggi : 1618
Località : taranto
Modello Fiat 1100 : 1100 Special 1962
Data d'iscrizione : 18.11.07

Vedi il profilo dell'utente http://www.kadett.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  1100DForever89 il Lun 6 Giu 2011 - 11:46

Concordo pienamente con quanto è stato detto dal caro Gianni!

Per esempio sulla mia D avevo montato un manometro per la pressione olio per monitorare appunto il regolare funzionamento della valvolina regolatrice e di tutto l' impianto... ebbene il manometro mi segnava 1,7 Bar a motore freddo e 0,0 bar a motore caldo sempre al minimo, mentre accelerando arrivava a malapena a 2 bar... valori che andrebbero bene..... per un motore fuso!!!!affraid

Dopo lo spavento iniziale ho istallato nel vano motore un bel manometro da officina e ho appurato che la pressione era perfetta!!! ossia 3-3,5 bar a freddo , 1-1,5 bar a caldo al minimo e 2,5-3 bar a caldo a 2000 giri!

Risultato il manometro che avevo acquistato NUOVO! era completamente starato o più verosimilmente veniva falsato dalla tensione di carica della dinamo... che come tutti sanno ha una caratteristica tensione-giri molto diversa da quella di un moderno alternatore che da tensione pressochè costante al variare dei giri.
Se ci avete mai fatto caso sulle nostre 1100 anche l' indicatore del livello benzina varia al variare dei giri motore... al minimo segna un valore, se accelerate si alza leggermente, poco ma si alza! proprio per la variazione di tensione indotta dalla dinamo.

Per cui l' ideale sarebbe poter verificare la reale temperatura dell acqua, magari con un buon stumento da officina.

Anche perchè facilmente la temperatura reale dell acqua potrebbe essere più alta di quella letta in quanto il bulbo è istallato ad una certa distanza dalla testata.

Bisogna comunque dire che se la spia originale non si accende ( ammesso che funzioni bene ) siamo al di sotto del valore di pericolo.

Saluti!

1100DForever89
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Età : 28
Numero di messaggi : 1035
Località : Torino
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100D prima serie 1963
Data d'iscrizione : 21.05.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovamillecentoclubitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  torpado3400 il Lun 6 Giu 2011 - 16:08

ora che ci penso, effettivamente la lancetta saliva quando accelleravo; comunque terrò sotto controllo la situazione.
a giorni, come ho tempo da dedicarci, installerò anche il manometro dell'olio ... vi farò sapere.

PS: rispondo a Guido : chiedo scusa ... sò benissimo che il termometro misura la temperatura e il manometro la pressione.

saluti

torpado3400
avatar
torpado3400
amministratori
amministratori

Età : 47
Numero di messaggi : 1213
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100 D - 1965
Data d'iscrizione : 13.10.07

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovamillecentoclubitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  torpado3400 il Lun 6 Giu 2011 - 16:10

dimenticavo ... ma non c'è un sistema per stabilizzare la tensione su questi strumenti ???

saluti

torpado3400
avatar
torpado3400
amministratori
amministratori

Età : 47
Numero di messaggi : 1213
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100 D - 1965
Data d'iscrizione : 13.10.07

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovamillecentoclubitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  skadett66 il Lun 6 Giu 2011 - 17:09

torpado3400 ha scritto:dimenticavo ... ma non c'è un sistema per stabilizzare la tensione su questi strumenti ???

saluti

torpado3400

Certamente il sistema c'è, sulle opel per esempio ho avuto problemi con lo stabilizzatore degli strumenti (mi segnava temperature da ebollizione quando in realtà era normalissima) Siccome si tratta di un piccolo dispositivo elettromeccanico difficilmente reperibile ho scoperto su un sito tedesco come riprodurre lo stesso marchingegno utilizzando esclusivamente componenti elettronici, devo ritrovare soltanto lo schema. Sicuramente si otterrà una corrente stabilizzata e quindi non influenzata dalle variazioni dovute alla velocità della dinamo.
Sarebbe opportuno per avere una giusta cognizione della lettura fare un confronto con uno strumento da officina come suggerito da Jean Claude.
avatar
skadett66
member
member

Età : 51
Numero di messaggi : 1618
Località : taranto
Modello Fiat 1100 : 1100 Special 1962
Data d'iscrizione : 18.11.07

Vedi il profilo dell'utente http://www.kadett.it

Tornare in alto Andare in basso

stagione estiva con termostato o senza

Messaggio  luigi il Lun 6 Giu 2011 - 17:29

a enrico ma che te frega levalo e bonanotte se no te saluto si dai retta a questi diventi scemo e poi te saluto scerzi a parte se vedi che riscalda troppo lo levi e quando ricomincia la stagione fresca lo rimetti magari nuovo un saluto luigi non ti dimenticare quello che ti o chiesto ciao

luigi
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Età : 63
Numero di messaggi : 368
Località : Roma
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100 - 103 bauletto
Data d'iscrizione : 08.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  torpado3400 il Lun 6 Giu 2011 - 17:50

per il momento mi limiterò a monitorare la situazione.

luigi ha scritto:.... non ti dimenticare quello che ti o chiesto ciao

non ti preoccupare; ha avuto da fare, ma vedrai che tra domani , massimo dopodomani, ti telefona per concordare un appuntamento.

saluti

torpado3400
avatar
torpado3400
amministratori
amministratori

Età : 47
Numero di messaggi : 1213
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100 D - 1965
Data d'iscrizione : 13.10.07

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovamillecentoclubitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  guido il Lun 6 Giu 2011 - 21:41

torpado3400 ha scritto:ora che ci penso, effettivamente la lancetta saliva quando accelleravo; comunque terrò sotto controllo la situazione.
a giorni, come ho tempo da dedicarci, installerò anche il manometro dell'olio ... vi farò sapere.

PS: rispondo a Guido : chiedo scusa ... sò benissimo che il termometro misura la temperatura e il manometro la pressione.

saluti

torpado3400
Enrico, mi sono permesso di fare l'appunto, solo perchè sò di che pasta sei fatto. Lungi da me l'idea di elevarmi di grado, quindi le scuse non sono accettate. Non c'è motivo di doverti scusare, qui siamo tra amici con il solo interesse comune di dire cose utili per tutti.
Questo mio appunto era limitato al fatto che in vari forum o venditori on-line, si vede spesso la errata dicitura: manometro per temperatura acqua.
Da un purista come te che sa quello che vuole e quello che dice, certe affermazioni non sono ammesse, anche perchè conosci benissimo il significato e l'applicazione degli strumenti.
Con affetto
Guido


Ultima modifica di guido il Mar 7 Giu 2011 - 11:04, modificato 2 volte

guido
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Età : 45
Numero di messaggi : 659
Località : Ceccano (FR)
Modello Fiat 1100 : 103 H lusso
Data d'iscrizione : 19.05.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  skadett66 il Lun 6 Giu 2011 - 22:49

luigi ha scritto:a enrico ma che te frega levalo e bonanotte se no te saluto si dai retta a questi diventi scemo

e che ce fà poi? ce mette na' vigorsol davanti a griglia da machina? così ce soffia er gelo polare nel radiatore e po ddormì sonni tranquilli? Razz gajarda sta soluzione Laughing
avatar
skadett66
member
member

Età : 51
Numero di messaggi : 1618
Località : taranto
Modello Fiat 1100 : 1100 Special 1962
Data d'iscrizione : 18.11.07

Vedi il profilo dell'utente http://www.kadett.it

Tornare in alto Andare in basso

stagione estiva co termostato o senza

Messaggio  luigi il Mar 7 Giu 2011 - 12:54

ma perche guido a la febre che gli serve il termometro ciao grande cervellone del nostro sito senza di te come faremo una domenica di queste ti vengo a trovare a ceccano se viene anche enrico sai come ci divertiamo saluti luigi

luigi
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Età : 63
Numero di messaggi : 368
Località : Roma
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100 - 103 bauletto
Data d'iscrizione : 08.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  p-zaccar PASQUALE il Mar 7 Giu 2011 - 19:08

...Anche se ho appena revisionato il motore e l'impianto di raffreddamento, vuoi x difetto professionale, vuoi x scrupolo,ho tolto il termostato per rimontarlo quest'inverno, un operazione semplicissima che da comunque un minimo di sicurezza!
Ciao a tutti||||
avatar
p-zaccar PASQUALE
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Età : 46
Numero di messaggi : 331
Località : Ronago (Como)
Modello Fiat 1100 : 103B del 54

Data d'iscrizione : 19.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  torpado3400 il Mer 8 Giu 2011 - 20:12

guido ha scritto:.... solo perchè sò di che pasta sei fatto ......

tranquillo Guido ... io so, che tu sai che io so . Laughing
penso avrai capito, che gli strumenti in questione sono quelli che tui mi hai segnalato ... bordo cromato anzi più precisamente acciaio, sfondo grigio, lancetta rossa, luce bianca a diffusione .... una GODURIA vederli illuminati ... una SQUISITEZZA vederli installati !!!! cheers

saluti

torpado3400
avatar
torpado3400
amministratori
amministratori

Età : 47
Numero di messaggi : 1213
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100 D - 1965
Data d'iscrizione : 13.10.07

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovamillecentoclubitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  guido il Gio 9 Giu 2011 - 11:04

torpado3400 ha scritto:
guido ha scritto:.... solo perchè sò di che pasta sei fatto ......

tranquillo Guido ... io so, che tu sai che io so . Laughing
penso avrai capito, che gli strumenti in questione sono quelli che tui mi hai segnalato ... bordo cromato anzi più precisamente acciaio, sfondo grigio, lancetta rossa, luce bianca a diffusione .... una GODURIA vederli illuminati ... una SQUISITEZZA vederli installati !!!! cheers

saluti

torpado3400
Beato te, i miei, per installarli ci vorrà ancora molto tempo Sad

guido
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Età : 45
Numero di messaggi : 659
Località : Ceccano (FR)
Modello Fiat 1100 : 103 H lusso
Data d'iscrizione : 19.05.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  Carlo Monaco il Gio 9 Giu 2011 - 14:55

Anche io ho montato gli strumenti che ci ha consigliato Guido.
Funzionano benissimo e devo soltanto fissarli bene.
La pressione dell'olio si attesta al minimo intorno a 2,5 bar e ad un regime piu' elevato arriva circa a 3,0.
Ho provato la temperatura solo con brevi giri in citta' e la temperatura e' risultata intorno agli 80 gradi.
Circa il problema che sollevava Jean Claude (accelerando aumenta la corrente generata dalla dinamo), effettivamente si verifica che la temperatura varia accelerando di 2 o 3 gradi, quindi non mi sembra che sia preoccupante.
Sabato provero' a fare un giro piu' lungo e verifichero' piu' a fondo.
Un salutone a tutti.
Carlo
avatar
Carlo Monaco
responsabile organizzativo di area
responsabile organizzativo di area

Età : 59
Numero di messaggi : 227
Località : Roma
Modello Fiat 1100 : 1100 103 H export (1961)
Data d'iscrizione : 23.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  1100DForever89 il Sab 11 Giu 2011 - 19:25

Ciao a tutti!...

Il fatto che la temperatura vari leggermente al variare della tensione prodota dal generatore non da grossi problemi, in quanto durante la marcia gli strumenti ci servono solo per tenere d' occhio le funzioni vitali dei nostri motori.

Io ho fatto solo l' esempio per dimostrare che la lettura di questi strumenti è disturbata da alcuni fattori come ad esempio la tensione del generatore, lo stato di carica della batteria, ecc

Infatti questi strumenti non hanno la precisione che sarebbe necessaria ad esempio a tarare la valvolina regolatrice della pressione oppure il termostato... ma nessuno si azzarderebbe ad usali per questo scopo! per questo servono degli strumenti da officina!

A proposito di che marca sono gli strumenti... lo chiedo perchè dato che ho sbattuto via il mio manometro dato che era starato vorrei rimpiazzarlo prima o poi con qualcosa che funzioni veramente!!!

Se poteste mettere una foto sarebbe il massimo!

Saluti!

1100DForever89
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Età : 28
Numero di messaggi : 1035
Località : Torino
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100D prima serie 1963
Data d'iscrizione : 21.05.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovamillecentoclubitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  Carlo Monaco il Dom 12 Giu 2011 - 15:59

Ora provo a postare alcune foto, spero di riuscire.



avatar
Carlo Monaco
responsabile organizzativo di area
responsabile organizzativo di area

Età : 59
Numero di messaggi : 227
Località : Roma
Modello Fiat 1100 : 1100 103 H export (1961)
Data d'iscrizione : 23.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  Carlo Monaco il Dom 12 Giu 2011 - 16:01

Non riesco ad inserirne piu' di una per volta, faro' altre due prove.



avatar
Carlo Monaco
responsabile organizzativo di area
responsabile organizzativo di area

Età : 59
Numero di messaggi : 227
Località : Roma
Modello Fiat 1100 : 1100 103 H export (1961)
Data d'iscrizione : 23.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  Carlo Monaco il Dom 12 Giu 2011 - 16:03

La prima foto mostra come ho piazzato gli strumenti, la seconda mostra i valori a circa 2.000 giri, la terza, qui sotto, i valori al minimo a motore caldo.
Ciao
Carlo

avatar
Carlo Monaco
responsabile organizzativo di area
responsabile organizzativo di area

Età : 59
Numero di messaggi : 227
Località : Roma
Modello Fiat 1100 : 1100 103 H export (1961)
Data d'iscrizione : 23.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  skadett66 il Dom 12 Giu 2011 - 16:11

Si vede che sei uno che usa l'auto per viaggiare Laughing Wink
in effetti sono strumenti che danno informazioni molto importanti, tenerli sotto controllo aiuta a mantenere una certa serenità durante gli spostamenti e anche regalare qualche soddisfazione nell'appurare che tutto funziona a meraviglia Cool

avatar
skadett66
member
member

Età : 51
Numero di messaggi : 1618
Località : taranto
Modello Fiat 1100 : 1100 Special 1962
Data d'iscrizione : 18.11.07

Vedi il profilo dell'utente http://www.kadett.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  guido il Lun 13 Giu 2011 - 11:08

skadett66 ha scritto:Si vede che sei uno che usa l'auto per viaggiare Laughing Wink
in effetti sono strumenti che danno informazioni molto importanti, tenerli sotto controllo aiuta a mantenere una certa serenità durante gli spostamenti e anche regalare qualche soddisfazione nell'appurare che tutto funziona a meraviglia Cool

Da varie ricerche su piazza, penso che gli strumenti che ha montato Carlo siano i più adatti, sia per estetica che per qualità.
Saluti
Guido

guido
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Età : 45
Numero di messaggi : 659
Località : Ceccano (FR)
Modello Fiat 1100 : 103 H lusso
Data d'iscrizione : 19.05.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  torpado3400 il Lun 13 Giu 2011 - 16:27

aggiornamento situazione termometro:

ieri mattina, alle 9 circa, sono partito con mia moglie e mia figlia, per una bella gita a Civitavecchia / Tarquinia in 1100; un bel programmino, giro al centro storico Civitavecchia con visita alla famosa Madonna, una capatina in spiaggia, poi partenza per Tarquinia con destinazione ristorante per un buonissimo pranzo ed infine prima di ripartire, libero sfogo a mia figlia Alessia in un parco divertimenti all'interno di una pineta tra Tarquinia e Civitavecchia.
totale dei Km percorsi : circa 250.

ero stato molto ottimista quando nel post precedente accennai alla temperatura di circa 100°, perchè ieri penso di aver stabilito un nuovo
record: lo strumento è arrivato a segnare quasi i 120°.

a questo punto è evidente che c'è qualcosa che non va, ma non il motore bensì allo strumento; è inutile che vi dico cosa può succedere ad un motore che arriva a 120 °.
naturalmente l'acqua non è mai andata in ebollizione e la spia sul cruscotto non si è mai accesa .... la vettura si è comportata egregiamente come sempre.
ora, è lo strumento o il sensore ???? secondo me è il sensore;
inoltre segnalo tre particolari:
1) ho sostituito il tappo del radiatore; questo tappo ha una molla durissima al contrario del precedente che aveva la molla mobida ma ormai
completamente deteriorata; non sono molto esperto sui tappi, ma credo che la molla serva da sfogo alla pressione interna che si crea con la temperatura, tipo pentola a pressione ... potrebbe essere una causa ma ripeto non sono esperto quindi mi rimetto a voi.
2) in due occasioni, la lancetta della temperatura è scesa di colpo fino a segnare gli 80°.
3) con lo strumento precedente, quello super moderno, la misurazione non ha mia oltrepassato i 90°.

attendo le vostre considerazioni.

MESSAGGIO PER CARLO : le temperature sono con il termostato installato??? mi sembrano basse ... o sbaglio ???

saluti

torpado3400
avatar
torpado3400
amministratori
amministratori

Età : 47
Numero di messaggi : 1213
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100 D - 1965
Data d'iscrizione : 13.10.07

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovamillecentoclubitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

stagione estiva con termostato o senza

Messaggio  luigi il Lun 13 Giu 2011 - 17:19

senza meno non funziona se no a 120 gradi potevi buttare giu gli spaghetti e mangiavi li potrebbe essere il bulbo ma dovresti controllare pure lo strumento da quanto lo ai montato prima andava bene o come lo ai montato a fatto cosi fammi sapere ciao luigi

luigi
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Età : 63
Numero di messaggi : 368
Località : Roma
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100 - 103 bauletto
Data d'iscrizione : 08.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: stagione estiva: con termostato o senza ????

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum