NUOVA MILLECENTO CLUB ITALIA - Fiat 1100
Benvenuto nel forum ufficiale del NUOVA MILLECENTO CLUB ITALIA.

Se non sei ancora registrato, clicca in basso su REGISTRARE; la registrazione è gratuita.
Se invece sei un utente registrato, clicca su CONNESSIONE per accedere al forum ed interaggire con gli altri appassionati

BUONA NAVIGAZIONE
Community
 
Ultimi argomenti
» Sedili anteriori Fiat 1100 / 103
Ieri alle 20:37 Da Aldo

» Consigli Info
Ven 22 Set 2017 - 17:18 Da Fernando

» Difficoltà inserimento I e II velocità a caldo
Mer 20 Set 2017 - 20:48 Da cabrio100s

» Ciao a tutti!
Mar 19 Set 2017 - 12:17 Da Claudio78

» Passeggiata in Val Seriana: fra Bergamo ed il Lago d'Iseo
Lun 18 Set 2017 - 7:56 Da Giorgio Zecca

» fiat 1100d
Gio 14 Set 2017 - 13:08 Da andrearichy

» Cerco devio luci 1100 Special
Mar 12 Set 2017 - 4:08 Da Giammi97

» Buongiorno a tutti
Lun 11 Set 2017 - 19:15 Da Giammi97

Assicurazione
 
 
- CONVENZIONATI -
 
La polizza assicurativa per
appassionati e collezionisti.
 
Escluse CAMPANIA- PUGLIA
CALABRIA
ABBIGLIAMENTO
Polo e t-shirt
personalizzate
NUOVA MILLECENTO
CLUB ITALIA
------------------------
tutte le info sul nostro sito
alla sezione SHOPPING
Gadgets promozionali

Portachiavi personalizzato
stile anni 50/60
-- TERMINATI -- 
----------------------------
tutte le info sul nostro sito
alla sezione SHOPPING

Strumento 1100 secondo tipo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Strumento 1100 secondo tipo

Messaggio  Hungonzalez il Lun 6 Gen 2014 - 12:01

Buongiorno
apro questo nuovo argomento per fare un po' di chiarezza su questi strumenti



questo e un strumento che vendono  su EBAY secondo tipo, guardate i cerchi rossi



questo e quello montato sulla mia LUSSO dell' agosto del 1960 che secondo il sig. Giorgio data la sua conoscenza di questo modello mi assicura che non e giusto, il suo primo proprietario mi dice che non e mai stato sostituito, guardate pero la differenza uno dal altra, lascio a voi esperti da tirarmi fuori di questo dubbio confused  confused  confused . vorrei tanto che fosse giusto visto le modifiche che  sono state apportate.




su questo della H di Giorgio ci sono le stesse scritte pero con disposizione diverse delle spie e non ce la spia temp  acqua.
avatar
Hungonzalez

Numero di messaggi : 38
Località : Livraga
Modello Fiat 1100 : 1100 103h lusso, 1100 103E
Data d'iscrizione : 08.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strumento 1100 secondo tipo

Messaggio  raffaello 1973 il Lun 6 Gen 2014 - 14:31

sulle H lusso c'era in origine il quadro con le sole spie OLIO e RISEVA il termometro acqua era uno strumento successivo che comparve con le special e se non erro le ultime export
NB
il quadro special è compatibile sulla tua e volendo con l'aggiunta dell sensore puo' essere collegato anche l'utilissimo
termometro acqua !!

NB questa operazione è scorretta solo per un'eventuale omologazione ASI !!! mah ! non si vive di solo ASI anzi !!

raffaello 1973
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Età : 43
Numero di messaggi : 491
Località : Agrate Brianza
Modello Fiat 1100 : 103 Tv 1 serie
Data d'iscrizione : 08.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strumento 1100 secondo tipo

Messaggio  Giorgio Zecca il Lun 6 Gen 2014 - 21:51

Hungonzalez ha scritto:




su questo della H di Giorgio ci sono le stesse scritte pero con disposizione diverse delle spie e non ce la spia temp  acqua.

Ciao

è ben questa la differenza la diversa disposizione delle spie e la mancanza di quasiasi segnalazione della temeratura del motore. Nella serie successiva alla Lusso: Export e Speciale hanno messo la spia in uno spazio che permeteva l'eventuale aggiunta del termometro direttamente nel quadro.

Infatti per mettere il termometro acqua sul 103D e sulla Lusso bisogna fare la modifica dell'impianto di raffreddamento mentre per le Export e Speciale la testa (che è sempre tipo 103H) ha nella fusione la sede del termometro.

Il fatto che ci sia scritto Veglia in vista credo dipenda dalle partite di strumenti. Comunque sugli sportelli posteriori per aprire lo strumento c'è scritto su tutte: le faceva solo la Veglia!

Ciao
Giorgio
avatar
Giorgio Zecca
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Numero di messaggi : 691
Località : Lodi
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100 103H Lusso
Data d'iscrizione : 09.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strumento 1100 secondo tipo

Messaggio  Hungonzalez il Lun 6 Gen 2014 - 23:00

Giorgio Zecca ha scritto:
Hungonzalez ha scritto:




su questo della H di Giorgio ci sono le stesse scritte pero con disposizione diverse delle spie e non ce la spia temp  acqua.

Ciao

è ben questa la differenza la diversa disposizione delle spie e la mancanza di quasiasi segnalazione della temeratura del motore. Nella serie successiva alla Lusso: Export e Speciale hanno messo la spia in uno spazio che permeteva l'eventuale aggiunta del termometro direttamente nel quadro.

Infatti per mettere il termometro acqua sul 103D e sulla Lusso bisogna fare la modifica dell'impianto di raffreddamento mentre per le Export e Speciale la testa (che è sempre tipo 103H) ha nella fusione la sede del termometro.

Il fatto che ci sia scritto Veglia  in vista credo dipenda dalle partite di strumenti. Comunque sugli sportelli posteriori per aprire lo strumento c'è scritto su tutte: le faceva solo la Veglia!  

Ciao
Giorgio

Ciao Giorgio

Questo lo sapevo che erano fatte da la veglia (fornitore di strumenti per la Fiat in quella epoca), la mia testa ha in fusione dietro la lettera H e ha pure la sede per il interruttore termico( sensore presente) cablato (cavo verde) che finisce proprio nella spia rossa del strumento, dovreste vedere l'auto visto che sei in zona e vedrai che non sembra modificato il impianto elettrico. E magari ti offro il cafe Very Happy Very Happy
avatar
Hungonzalez

Numero di messaggi : 38
Località : Livraga
Modello Fiat 1100 : 1100 103h lusso, 1100 103E
Data d'iscrizione : 08.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strumento 1100 secondo tipo

Messaggio  Giorgio Zecca il Mar 7 Gen 2014 - 7:50

Hungonzalez ha scritto:Ciao Giorgio

Questo lo sapevo che erano fatte da la veglia (fornitore di strumenti per la Fiat in quella epoca), la mia testa ha in fusione dietro la lettera H e ha pure la sede per il interruttore termico( sensore presente) cablato (cavo verde) che finisce proprio nella spia rossa del strumento, dovreste vedere l'auto visto che sei in zona e vedrai che non sembra modificato il impianto elettrico. E magari ti offro il cafe Very Happy Very Happy

Ciao
Si può fare ma comunque non è nemmeno così difficile che per qualche motivo quarant'anni fa la macchina abbia bruciato la   testata ed in quell'occasione abbiano deciso di montare quella col segnalatore e lo strumento collegato.

Intanto se vuoi postare qualche foto sia del vano motore che della macchina quelllo che non noto io lo noterà qualcun'altro.
Altrimenti a cosa serve il forum
Ciao
Giorgio
avatar
Giorgio Zecca
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Numero di messaggi : 691
Località : Lodi
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100 103H Lusso
Data d'iscrizione : 09.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strumento 1100 secondo tipo

Messaggio  Hungonzalez il Mar 7 Gen 2014 - 22:11

Giorgio Zecca ha scritto:
Hungonzalez ha scritto:Ciao Giorgio

Questo lo sapevo che erano fatte da la veglia (fornitore di strumenti per la Fiat in quella epoca), la mia testa ha in fusione dietro la lettera H e ha pure la sede per il interruttore termico( sensore presente) cablato (cavo verde) che finisce proprio nella spia rossa del strumento, dovreste vedere l'auto visto che sei in zona e vedrai che non sembra modificato il impianto elettrico. E magari ti offro il cafe Very Happy Very Happy

Ciao
Si può fare ma comunque non è nemmeno così difficile che per qualche motivo quarant'anni fa la macchina abbia bruciato la   testata ed in quell'occasione abbiano deciso di montare quella col segnalatore e lo strumento collegato.

Intanto se vuoi postare qualche foto sia del vano motore che della macchina quelllo che non noto io lo noterà qualcun'altro.
Altrimenti a cosa serve il forum
Ciao
Giorgio


eccole















mancano le foto dei sedile che sono in fase de sostituzione fodere, che il panno erano  in stato di mummificazione, e la rondinella destra ( che i piedini sono diversi de quella sinistra)
avatar
Hungonzalez

Numero di messaggi : 38
Località : Livraga
Modello Fiat 1100 : 1100 103h lusso, 1100 103E
Data d'iscrizione : 08.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strumento 1100 secondo tipo

Messaggio  Giorgio Zecca il Mer 8 Gen 2014 - 8:24

E' bella!

ed ha pure il ribaltabile posteriore peccato per la targa moderna.

Da quello che si vede però è un po' impossibile che non le abbiano mai fatto niente. Il vano motore ha ancora tutte le etichette attaccate ed il colore del filtro sembra un po' troppo chiaro. La testata è del modello successivo il segnalatore li non deve averlo... io però la terrei cosi rifarla è uno spreco

A presto e complimenti
Giorgio
avatar
Giorgio Zecca
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Numero di messaggi : 691
Località : Lodi
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100 103H Lusso
Data d'iscrizione : 09.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strumento 1100 secondo tipo

Messaggio  Hungonzalez il Mer 8 Gen 2014 - 10:51

Ok, allora rimane così, comunque posiamo trovarsi?no ne che per caso hai una rondinella dx da vendere anche da ottonare o scambiare con 4 coppe ruote della H in buonissime condizione ??
avatar
Hungonzalez

Numero di messaggi : 38
Località : Livraga
Modello Fiat 1100 : 1100 103h lusso, 1100 103E
Data d'iscrizione : 08.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strumento 1100 secondo tipo

Messaggio  Hungonzalez il Mer 8 Gen 2014 - 10:52

È grazie per i complimenti
avatar
Hungonzalez

Numero di messaggi : 38
Località : Livraga
Modello Fiat 1100 : 1100 103h lusso, 1100 103E
Data d'iscrizione : 08.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strumento 1100 secondo tipo

Messaggio  Giorgio Zecca il Mer 8 Gen 2014 - 11:30


Hungonzalez ha scritto:È grazie per i complimenti

Si certo che ci si può trovare però prima aspettiamo che riesca a mettere a posto un problemino (fresco di lunedì sera) alla spia della dinamo Sad  Sad  Sad . Spero che sia solo uscito il filo.

Le rondini le ho ma non le vendo ...sono rare.
Dovrebbe averne una Jean Claude e sapevo che era disposto a cederla

Ciao
Giorgio
avatar
Giorgio Zecca
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Numero di messaggi : 691
Località : Lodi
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100 103H Lusso
Data d'iscrizione : 09.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strumento 1100 secondo tipo

Messaggio  Hungonzalez il Mer 8 Gen 2014 - 11:36

Se per caso hai bisogno di una mano passa da me in officina a San colombano
avatar
Hungonzalez

Numero di messaggi : 38
Località : Livraga
Modello Fiat 1100 : 1100 103h lusso, 1100 103E
Data d'iscrizione : 08.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strumento 1100 secondo tipo

Messaggio  guido il Mer 8 Gen 2014 - 12:28

Hungonzalez ha scritto:Se per caso hai bisogno di una mano passa da me in officina a San colombano
Anch'io faccio i complimenti per questa bella vettura.
Secondo le mie conoscenze dò le seguenti segnalazioni:
1) Lo strumento in foto con la scritta generatore e scala tachimetrica fino a 150 km/h e del 1100 D;
2) le prime 1100 103 H lusso montavano lo stesso strumento del 1100 103 D, con scala tachimetrica fino a 140 e senza spia acqua, tant'è vero che questa pecca veniva pure fatta osservare sulla prova su strada eseguita da quattroruote;
3) successivamente lo strumento subi' un aggiornamento con scala tachimetrica fino a 150, spia dell'acqua, con l'opzione di poter montare in luogo della spia il termometro, sostituendo pero' il termistore avvitato sulla testata, ma sempre con la scritta "dinamo";
4) il tappo serbatoio olio freni non mi sembra quello montato sulle fiat dell'epoca;
5) il colore del filtro anche a me sembra troppo chiaro, quello originale è il grigio oliva Fiat 618.
Saluti
Guido

guido
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Età : 45
Numero di messaggi : 660
Località : Ceccano (FR)
Modello Fiat 1100 : 103 H lusso
Data d'iscrizione : 19.05.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strumento 1100 secondo tipo

Messaggio  Hungonzalez il Mer 8 Gen 2014 - 13:38

Allora urrrrraaaa, El mio secondo Guido e giusto, e anche la modifica del termometro al epoca se poteva fare sulla H, il tappo del liquido freni e il male minore, il volte del filtro e un po più scuro ( foto fatta sotto un neon), e grazie anche a te Guido, ha il sedile posteriore ribaltabile ( non erano così ??), adesso cerco il bulbo da sostituire il interruttore termico.
avatar
Hungonzalez

Numero di messaggi : 38
Località : Livraga
Modello Fiat 1100 : 1100 103h lusso, 1100 103E
Data d'iscrizione : 08.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strumento 1100 secondo tipo

Messaggio  Giorgio Zecca il Mer 8 Gen 2014 - 14:47

guido ha scritto:[

2) le prime 1100 103 H lusso montavano lo stesso strumento del 1100 103 D, con scala tachimetrica fino a 140 e senza spia acqua, tant'è vero che questa pecca veniva pure fatta osservare sulla prova su strada eseguita da quattroruote;
3) successivamente lo strumento subi' un aggiornamento con scala tachimetrica fino a 150, spia dell'acqua, con l'opzione di poter montare in luogo della spia il termometro, sostituendo pero' il termistore avvitato sulla testata, ma sempre con la scritta "dinamo";

Guido


Sul mio catalogo ricambi (settembre '60) non c'è traccia di strumenti con scala fino a 140 per la Lusso nè della comparsa della spia dell'acqua per la quale il bulbo non avrebbe nessuna sede nella testa.
Oltretutto il sensore nella testata sente la temperatura del metallo e non dell'acqua per cui volendo sostituire la spia col termometro va certcato un termometro con scala specifica.

Attenzione però: se ti stai riferendo al catalogo ricambi blu e grigio guarda che è quello della EXport/Speciale. Il tipo di motore è sempre 103h e di conseguenza è assolutamente compatibile con l'originale ma in quel caso certo che ci sono le modifiche di strumento e testata ma sono da riferire però al modello 1961.
Salvo prova contraria secondo me per mettere la segnalazione acqua sulla Lusso: partendo dal motore originale va fatto per forza il lavoro che vuole fare Michelone sul suo 103D.

Ciao
Giorgio
avatar
Giorgio Zecca
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Numero di messaggi : 691
Località : Lodi
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100 103H Lusso
Data d'iscrizione : 09.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strumento 1100 secondo tipo

Messaggio  Giorgio Zecca il Dom 12 Gen 2014 - 14:26

Hungonzalez ha scritto:Ok, allora rimane così, comunque posiamo trovarsi?no ne che per caso hai una rondinella dx da vendere anche da ottonare o scambiare con 4 coppe ruote della H in buonissime condizione ??

Ciao Hugogonzales,

cambiati i campi alla dinamo la spia si è rispenta e quindi (per ora) saremmo quasi a posto!
Se volgiamo vederci ora ci sono!
Se vuoi si può fare il prossimo sabato.

Ciao
Giorgio
avatar
Giorgio Zecca
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Numero di messaggi : 691
Località : Lodi
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100 103H Lusso
Data d'iscrizione : 09.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strumento 1100 secondo tipo

Messaggio  Hungonzalez il Lun 20 Gen 2014 - 20:48

Ciao Giorgio, causa influenza e pioggia siamo costretti a rimandare l'incontro, sono iniziati i lavori della selleria manca solo il tessuto più chiaro, che trinchero non ha nel campionario, il tappeziere mi ha detto che deve aspettare il rappresentante per fargli vedere il tessuto e trovare uno adatto. intanto faro il rodaggio con gli scheletro dei sedile anteriore, il primo bell fine settimana ci troviamo
avatar
Hungonzalez

Numero di messaggi : 38
Località : Livraga
Modello Fiat 1100 : 1100 103h lusso, 1100 103E
Data d'iscrizione : 08.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strumento 1100 secondo tipo

Messaggio  Giorgio Zecca il Mar 21 Gen 2014 - 9:17

Hungonzalez ha scritto:Ciao Giorgio, causa influenza e pioggia siamo costretti a rimandare l'incontro, sono iniziati i lavori della selleria manca solo il tessuto più chiaro, che trinchero non ha nel campionario, il tappeziere mi ha detto che deve aspettare il rappresentante per fargli vedere il tessuto e trovare uno adatto. intanto faro il rodaggio con gli scheletro dei sedile anteriore, il primo bell fine settimana ci troviamo

OK

Per la selleria occhio alla fintapelle. Quando ho rifatto i mei sedili mi avevano detto che c'era di un solo grigio in produzione, il colore era diverso dal mio ma fidandomi ho accettato. Il risultato è stato che la finta pelle dei miei sedili sembra azzurra.

Pr le porte non riproducono i pannelli centrali stampati a caldo, le bordure ed il profilato lucido che c'è anche sul bracciolo. Tutti questi particolari vanno recuperati dai vecchi pannelli.
Attenzione perchè è facile che il tappezziere butti tutto rifacendo a mano quello che può ed omettendo (tipo il profilo lucido) ciò che non trova. Il risultato non sarà mai uguale.

Ciao
Giorgio
avatar
Giorgio Zecca
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Numero di messaggi : 691
Località : Lodi
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100 103H Lusso
Data d'iscrizione : 09.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strumento 1100 secondo tipo

Messaggio  dottorboj il Mar 21 Gen 2014 - 9:34

Infatti, io non ho trovato la vipla "nuvola" grigia con venature azzurrine, che mi sarebbe servita.
Ho conservato allora tutte le finiture in tale materiale, per fortuna ancora in buone condizioni. Lo stesso per i pannelli termosaldati.
Si trovano senza problemi panno e vipla per il tettuccio.
avatar
dottorboj
Socio Fondatore
Socio Fondatore

Età : 47
Numero di messaggi : 1741
Località : Salerno
Modello Fiat 1100 : 1100 D anno 1963 "Caterinetta"
Data d'iscrizione : 01.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovamillecentoclubitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strumento 1100 secondo tipo

Messaggio  Hungonzalez il Mar 21 Gen 2014 - 10:07

Grazie, visto che anche io ho avuto a che fare con i Tappeziere testone, li ho fatto controllare la vipla che è di un grigio con venature azzurra y me assicura que può ricuperarla, per i panelli porta lui solo me taglia il pezzo di panno e io me arrangio a sostituirlo solo quel pezzo
avatar
Hungonzalez

Numero di messaggi : 38
Località : Livraga
Modello Fiat 1100 : 1100 103h lusso, 1100 103E
Data d'iscrizione : 08.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strumento 1100 secondo tipo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum