NUOVA MILLECENTO CLUB ITALIA - Fiat 1100
Benvenuto nel forum ufficiale del NUOVA MILLECENTO CLUB ITALIA.

Se non sei ancora registrato, clicca in basso su REGISTRARE; la registrazione è gratuita.
Se invece sei un utente registrato, clicca su CONNESSIONE per accedere al forum ed interaggire con gli altri appassionati

BUONA NAVIGAZIONE
Community
 
Ultimi argomenti
» Schema impianto elettrico 1100R
Ven 11 Ago 2017 - 16:26 Da Kilimanjaropilot

» Sedili anteriori Fiat 1100 / 103
Dom 30 Lug 2017 - 18:04 Da picasso

» FIAT 1100 /103 H RICAMBI
Lun 24 Lug 2017 - 19:32 Da picasso

» MILLECENTO 103 quasi...lusso
Lun 24 Lug 2017 - 10:38 Da cabrio100s

» 9° Raduno Nazionale Fiat 1100-103 - Arezzo 07-08-09 luglio 2017
Gio 20 Lug 2017 - 22:10 Da Giorgio Zecca

» 1100 103 snodie tamburi freni anteriori
Dom 16 Lug 2017 - 13:08 Da picasso

» Sostituzione olio cambio e differenziale
Lun 10 Lug 2017 - 17:03 Da Niccolò Baldi

» Ripresa in 4 marcia
Dom 2 Lug 2017 - 21:55 Da giuseppe1100

Assicurazione
 
 
- CONVENZIONATI -
 
La polizza assicurativa per
appassionati e collezionisti.
 
Escluse CAMPANIA- PUGLIA
CALABRIA
ABBIGLIAMENTO
Polo e t-shirt
personalizzate
NUOVA MILLECENTO
CLUB ITALIA
------------------------
tutte le info sul nostro sito
alla sezione SHOPPING
Gadgets promozionali

Portachiavi personalizzato
stile anni 50/60
-- TERMINATI -- 
----------------------------
tutte le info sul nostro sito
alla sezione SHOPPING

Nuovo iscritto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Nuovo iscritto

Messaggio  Tony il Lun 12 Gen 2009 - 14:08

Ciao a tutti, mi chiamo Tony ho 43 anni vivo e lavoro in provincia di Torino dove ho un piccolo ufficio e mi occupo di progettazioni meccaniche.
Ho una grande passione che è quella per le auto soprattutto d' epoca e più precisamente quelle che hanno contraddistinto la mia infanzia: ovvero le mitiche auto degli anni '70.
Posseggo una meravigliosa 500R che ho ristrutturato personalmente fino all' ultima vite, una ruggente Alfa gt 1300 del '72 ed un simpaticissimo Maggiolino 6V del '64 che ho regalato a mia moglie per i suoi primi 40 anni.
Lo scorso mese sono andato a Padova per "salvare" una Fiat 1100 S radiata presumo del '61, (con 40.000 Km all' attivo ed unico proprietario) che ora si trova al sicuro nel mio garage.
Non oso descrivervi in che stato si trova, vi dico semplicemente che è rimasta posteggiata sotto una pianta per circa 15 anni e che è totalmente ricoperta di muschio e muffa che miracolosamente però l' hanno preservata, infatti è sufficientemente sana, soprattutto per quanto riguarda i fondi che non presentano ruggine passante.
Confesso che fino ad ora non ho trovato il coraggio di iniziare l' opera e non so neppure da che parte cominciare!
Non escludo l' ipotesi di rinunciare all' impresa.
Sapete spiegarmi innanzitutto se è possibile reimmatricolare un' auto radiata dal proprietario e non d' ufficio?
Inoltre sapete dirmi, dato che conosco il numero di targa perchè ho un estratto ACI, se è possibile replicare la sua targa originale in modo del tutto legale?
Grazie ciao a tutti.

Tony
member
member

Età : 51
Numero di messaggi : 4
Località : Collegno (TO)
Data d'iscrizione : 07.01.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovo iscritto

Messaggio  primaserie il Lun 12 Gen 2009 - 17:27

Ciao Tony, benvenuto fra noi!!
innanzitutto complimenti per le vetture che hai restaurato: da appasionato non solo della 1100, ma di tutto il mondo delle auto d'epoca ( in particolare quelle che popolarono le nostre strade, non tanto le supercar d'epoca), non posso che "invidiare" la tua collezione, in particolare "Herbye" Very Happy Very Happy
Grazie anche per aver salvato una 1100, che, mi sembra di capire, si trova ora nel limbo... ma temo di doverti dare brutte notizie: per quanto riguarda le targhe, che io sappia puoi mantenere la targa originale solo se possiedi fisicamente le targhe stesse. Cosa che solitamente avviene con la radiazione d'ufficio, ma non con la radiazione volontaria, che avviene proprio con la riconsegna delle targhe (e del libretto?) all'ente emittente, la motorizzazione civile. Per loro la vettura è ora rottamata, inesistente... x tale motivo penso che l'auto non possa più essere reimmetricolata, neanche con le targhe di oggi, cosa invece possibile se la tua auto fosse stata radiata d'ufficio e malauguratamente fossero state smarrite le targhe originali...
LIETO DI ESSERE SMENTITO!!
Resta in attesa di ulteriori info da appassionati anche più competenti del sottoscritto!
ciao
Davide

Tony ha scritto:Ciao a tutti, mi chiamo Tony ho 43 anni vivo e lavoro in provincia di Torino dove ho un piccolo ufficio e mi occupo di progettazioni meccaniche.
Ho una grande passione che è quella per le auto soprattutto d' epoca e più precisamente quelle che hanno contraddistinto la mia infanzia: ovvero le mitiche auto degli anni '70.
Posseggo una meravigliosa 500R che ho ristrutturato personalmente fino all' ultima vite, una ruggente Alfa gt 1300 del '72 ed un simpaticissimo Maggiolino 6V del '64 che ho regalato a mia moglie per i suoi primi 40 anni.
Lo scorso mese sono andato a Padova per "salvare" una Fiat 1100 S radiata presumo del '61, (con 40.000 Km all' attivo ed unico proprietario) che ora si trova al sicuro nel mio garage.
Non oso descrivervi in che stato si trova, vi dico semplicemente che è rimasta posteggiata sotto una pianta per circa 15 anni e che è totalmente ricoperta di muschio e muffa che miracolosamente però l' hanno preservata, infatti è sufficientemente sana, soprattutto per quanto riguarda i fondi che non presentano ruggine passante.
Confesso che fino ad ora non ho trovato il coraggio di iniziare l' opera e non so neppure da che parte cominciare!
Non escludo l' ipotesi di rinunciare all' impresa.
Sapete spiegarmi innanzitutto se è possibile reimmatricolare un' auto radiata dal proprietario e non d' ufficio?
Inoltre sapete dirmi, dato che conosco il numero di targa perchè ho un estratto ACI, se è possibile replicare la sua targa originale in modo del tutto legale?
Grazie ciao a tutti.
avatar
primaserie
Socio Sostenitore
Socio Sostenitore

Età : 33
Numero di messaggi : 173
Località : Milano
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100/103 B
Data d'iscrizione : 10.12.07

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovo iscritto

Messaggio  primaserie il Lun 12 Gen 2009 - 17:32

X quanto riguarda la riproduzione della targa originale, dovrebbe farsene carico la motorizzazione stessa, poichè è l'unica autorizzata ad apporne il simbolo dello stato italiano, che conferisce di fatto validità legale alla targa.. ma di ciò, che io sappia, se ne guarda bene..perciò di artigiani che ti riproducono esattamente la targa come era all'epoca ne trovi quanti ne vuoi, e anche veramente bravi: ma quella targa potrà solo avere un valore "espositivo"...poichè è da intendersi come fac-simile..

primaserie ha scritto:Ciao Tony, benvenuto fra noi!!
innanzitutto complimenti per le vetture che hai restaurato: da appasionato non solo della 1100, ma di tutto il mondo delle auto d'epoca ( in particolare quelle che popolarono le nostre strade, non tanto le supercar d'epoca), non posso che "invidiare" la tua collezione, in particolare "Herbye" Very Happy Very Happy
Grazie anche per aver salvato una 1100, che, mi sembra di capire, si trova ora nel limbo... ma temo di doverti dare brutte notizie: per quanto riguarda le targhe, che io sappia puoi mantenere la targa originale solo se possiedi fisicamente le targhe stesse. Cosa che solitamente avviene con la radiazione d'ufficio, ma non con la radiazione volontaria, che avviene proprio con la riconsegna delle targhe (e del libretto?) all'ente emittente, la motorizzazione civile. Per loro la vettura è ora rottamata, inesistente... x tale motivo penso che l'auto non possa più essere reimmetricolata, neanche con le targhe di oggi, cosa invece possibile se la tua auto fosse stata radiata d'ufficio e malauguratamente fossero state smarrite le targhe originali...
LIETO DI ESSERE SMENTITO!!
Resta in attesa di ulteriori info da appassionati anche più competenti del sottoscritto!
ciao
Davide

Tony ha scritto:Ciao a tutti, mi chiamo Tony ho 43 anni vivo e lavoro in provincia di Torino dove ho un piccolo ufficio e mi occupo di progettazioni meccaniche.
Ho una grande passione che è quella per le auto soprattutto d' epoca e più precisamente quelle che hanno contraddistinto la mia infanzia: ovvero le mitiche auto degli anni '70.
Posseggo una meravigliosa 500R che ho ristrutturato personalmente fino all' ultima vite, una ruggente Alfa gt 1300 del '72 ed un simpaticissimo Maggiolino 6V del '64 che ho regalato a mia moglie per i suoi primi 40 anni.
Lo scorso mese sono andato a Padova per "salvare" una Fiat 1100 S radiata presumo del '61, (con 40.000 Km all' attivo ed unico proprietario) che ora si trova al sicuro nel mio garage.
Non oso descrivervi in che stato si trova, vi dico semplicemente che è rimasta posteggiata sotto una pianta per circa 15 anni e che è totalmente ricoperta di muschio e muffa che miracolosamente però l' hanno preservata, infatti è sufficientemente sana, soprattutto per quanto riguarda i fondi che non presentano ruggine passante.
Confesso che fino ad ora non ho trovato il coraggio di iniziare l' opera e non so neppure da che parte cominciare!
Non escludo l' ipotesi di rinunciare all' impresa.
Sapete spiegarmi innanzitutto se è possibile reimmatricolare un' auto radiata dal proprietario e non d' ufficio?
Inoltre sapete dirmi, dato che conosco il numero di targa perchè ho un estratto ACI, se è possibile replicare la sua targa originale in modo del tutto legale?
Grazie ciao a tutti.
avatar
primaserie
Socio Sostenitore
Socio Sostenitore

Età : 33
Numero di messaggi : 173
Località : Milano
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100/103 B
Data d'iscrizione : 10.12.07

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovo iscritto

Messaggio  andrea1100d il Lun 12 Gen 2009 - 18:30

ciao tony e benvenuto...siamo freschi iscritti entrambi, ma davvero sei stato nella mia città per recuperare una 1100? ma padova centro? comunque, tempo fa anch io stavo per portare a casa una 1100 special del 62 (tuttora in vendita su ebay a 1200 euro) radiata dal proprietario, avevo provato ad informarmi per una reimmatricolazione, cosa possibile, ma che ben presto in tanti mi han sconsigliato per cause burocratiche, nel senso che mi era stato detto che tramite l asi ci sarebbe stata la possibilità di reimmatricolarla ma da quanto ho capito va da auto a auto in base all interesse storico, parlo per sentito dire da persone di agenzia pratiche auto, poi, magari esistono dei percorsi più brevi, per quanto riguarda le targhe da quanto ne so io le vecchie targhe non è possibile rifarle a parte quelle per fine espositivo che stampano alle varie fiere auto/moto d' epoca con spese intorno ai 30/40 euro con possibilità addirittura di darle un tocco di invecchiamento con della patina che la fa sembrare vecchia, ciò che manca però è il simbolo o bollino italiano che non è legale riprodurre...uno di questi stampatori mi aveva detto che tanti le usano anche per uso quotidiano che tanto nessuno controlla ma non è in realtà una cosa fattibile...la targa è un elemento di proprietà dello stato...ciao tony, spero di averti detto tutte cose giuste in base a quanto ne so, sicuramente troverai qui persone più efferate in materia...
avatar
andrea1100d
member
member

Età : 37
Numero di messaggi : 96
Località : padova
Modello Fiat 1100 : 1100D 1965 ex taxi in padova
Data d'iscrizione : 08.01.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovo iscritto

Messaggio  autovonkleist il Mar 13 Gen 2009 - 11:04

Caro Tony, benvenuto nel forum con l'augurio di portare a buon fine l'impresa e di diventare un nostro compagno di strada !
Dunque, la cosa è difficile ma non impossibile perchè sia l'ASI che il Registro Storico FIAT rilasciano il certificato sostitutivo delle caratteristiche tecniche per qualunque veicolo che abbia superato i 20 anni, certificato indispensabile per la reimmatricolazione.
Se vai sul sito dell'ASI, www.asifed.it, e digiti la parola "reimmatricolazione" nell'apposito spazio potrai trovare una serie di notizie utili.
Ovviamente poi si dovrà interloquire con il PRA della tua provincia ed è qui che potresti trovare delle difficoltà in quanto in genere non sono molto competenti ed hanno difficoltà ad imbarcarsi in procedure complicate.
A quanto mi pare di capire, non sei di primo pelo nel mondo delle auto d'epoca e quindi saprai che l'essere già socio di un club federato ASI o del Registro FIAT ti può aiutare non poco, come pure affidarti ad una buona agenzia di pratiche auto.
Comunque, perdi ogni speranza di recuperare le targhe originali perchè si tratta della reimmatricolazione di un veicolo radiato dal proprietario; ti daranno delle orribili targhe bianche ma questo è il male minore.
Confermandoti la nostra completa disponibilità per ulteriori chiarimenti, anche per il successivo restauro (é un'avventura davvero affascinante, più di una caccia al tesoro !) ti invio i miei più cordiali saluti.
Autovonkleist
avatar
autovonkleist
Socio Fondatore
Socio Fondatore

Età : 63
Numero di messaggi : 751
Località : Napoli
Modello Fiat 1100 : H lusso
Data d'iscrizione : 17.10.07

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovamillecentoclubitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovo iscritto

Messaggio  dottorboj il Mar 13 Gen 2009 - 14:59

Benvenuto, e ... Buona strada.
avatar
dottorboj
Socio Fondatore
Socio Fondatore

Età : 47
Numero di messaggi : 1736
Località : Salerno
Modello Fiat 1100 : 1100 D anno 1963 "Caterinetta"
Data d'iscrizione : 01.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovamillecentoclubitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovo iscritto

Messaggio  1100DForever89 il Mar 13 Gen 2009 - 19:35

Ciao Tony!

Mi fa piacere conoscere quì sul forum un " vicino di casa " dato che anch' io abito in provincia di Torino!!! Very Happy

Complimenti per la tua piccola collezione e per il recupero della 1100!!!

Saluti!

1100DForever89
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Età : 28
Numero di messaggi : 1035
Località : Torino
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100D prima serie 1963
Data d'iscrizione : 21.05.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovamillecentoclubitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Grazie a tutti di cuore

Messaggio  Tony il Mar 13 Gen 2009 - 20:06

Grazie a tutti di cuore per le informazioni che sono arrivate tempestivamente.
Volevo dirvi che mi sono già attivato telefonando in una sede ACI di Torino dove mi hanno risposto in modo un pò confuso dicendomi che la cosa è più o meno fattibile.
Senza perdermi d' animo ho chiamato il responsabile del club al quale sono tesserato e mi ha risposto dicendomi che effettivamente non è impossibile e che come prima cosa bisogna richiedere una scheda tecnica del veicolo previa documentazione fotografica e quindi a restauro ultimato. Ha inoltre detto che stanno cambiando alcune cose a riguardo, ma su quest' ultima affermazione anche lui è stato abbastanza vago.
Sempre oggi ho ricevuto a casa la copia di RUOTECLASSICHE di gennaio e, senza volerlo al suo interno c'è un bellissimo articolo sulla 1100S con le foto, pergiunta di una 1100S del colore che vorrei fare la mia (immaginate solo quanto mi sono galvanizzato)!!!!!!
A breve vi spedirò le prime foto che documenteranno le prime fasi concitate del restauro.
Ciao a tutti e ancora grazie.
Tony

Tony
member
member

Età : 51
Numero di messaggi : 4
Località : Collegno (TO)
Data d'iscrizione : 07.01.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovo iscritto

Messaggio  andrea1100d il Mar 13 Gen 2009 - 22:02

ciao tony, prova a sentire anche quelli di www.camerclub.it forse ti san dire qualcosa per la reimmatricolazione...ciao!!!!!!
avatar
andrea1100d
member
member

Età : 37
Numero di messaggi : 96
Località : padova
Modello Fiat 1100 : 1100D 1965 ex taxi in padova
Data d'iscrizione : 08.01.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovo iscritto

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum