NUOVA MILLECENTO CLUB ITALIA - Fiat 1100
Benvenuto nel forum ufficiale del NUOVA MILLECENTO CLUB ITALIA.

Se non sei ancora registrato, clicca in basso su REGISTRARE; la registrazione è gratuita.
Se invece sei un utente registrato, clicca su CONNESSIONE per accedere al forum ed interaggire con gli altri appassionati

BUONA NAVIGAZIONE

Unisciti al forum, è facile e veloce

NUOVA MILLECENTO CLUB ITALIA - Fiat 1100
Benvenuto nel forum ufficiale del NUOVA MILLECENTO CLUB ITALIA.

Se non sei ancora registrato, clicca in basso su REGISTRARE; la registrazione è gratuita.
Se invece sei un utente registrato, clicca su CONNESSIONE per accedere al forum ed interaggire con gli altri appassionati

BUONA NAVIGAZIONE
NUOVA MILLECENTO CLUB ITALIA - Fiat 1100
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Community
 
Ultimi argomenti attivi
Assicurazione
 
 
- CONVENZIONATI -
 
La polizza assicurativa per
appassionati e collezionisti.
 
Escluse CAMPANIA- PUGLIA
CALABRIA
ABBIGLIAMENTO
Polo e t-shirt
personalizzate
NUOVA MILLECENTO
CLUB ITALIA
------------------------
tutte le info sul nostro sito
alla sezione SHOPPING
-- ESAURITI --
Gadgets promozionali

Portachiavi personalizzato
stile anni 50/60
-- ESAURITI --
----------------------------
tutte le info sul nostro sito
alla sezione SHOPPING

ASI - rigidità iscrizione

Andare in basso

ASI - rigidità iscrizione Empty ASI - rigidità iscrizione

Messaggio  Luciano BV Gio 10 Gen 2019 - 10:05


buona giornata,
ho da tempo un dubbio : se un'auto è stata restaurata interamente con perizia ma gli interni (sedili+pannelli) hanno un rivestimento che all'epoca non era previsto in abbinamento alla carrozzeria (che invece è in tinta originale), in quanto il proprietario era un carrozziere che ha voluto cambiare il colore e materiale dell'interno, l'auto risulta ugualmente iscrivibile ASI ? (magari non con targa oro), oppure bisogna rifare gli interni come da fabbricazione ?
Questo più che altro ai fini della circolazione durante i periodi di blocco invernale in Lombardia....

Grazie mille a tutti.
Luciano

Luciano BV

Numero di messaggi : 2
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.12.18

Torna in alto Andare in basso

ASI - rigidità iscrizione Empty Re: ASI - rigidità iscrizione

Messaggio  Michelone Ven 11 Gen 2019 - 13:35

No, non è iscrivibile. Deve essere coerente con quanto previsto all'epoca dalla Casa. L'abbinamento interno-esterno posso anche cambiarlo, ma deve essere sempre tra quelli previsti all'epoca.
Poi, se un commissario "indulgente" te la manda avanti ugualmente e se l'ASI non controlla.....può pure andare liscia. Ma se la vendi e qualcuno nota la non conformità, allora ti chiederà come mai. Cosa risponderai?
Michelone
Michelone

Numero di messaggi : 273
Località : Veneto
Data d'iscrizione : 24.03.13

Torna in alto Andare in basso

ASI - rigidità iscrizione Empty Re: ASI - rigidità iscrizione

Messaggio  Luciano BV Ven 11 Gen 2019 - 15:34

grazie, non resta che far rifare gli interni come da criteri di fabbricazione, senza fretta, per incrementarne il valore....anche se questi sono nuovissimi !

Luciano BV

Numero di messaggi : 2
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.12.18

Torna in alto Andare in basso

ASI - rigidità iscrizione Empty Re: ASI - rigidità iscrizione

Messaggio  senatore Sab 12 Gen 2019 - 7:42

Io credo che occorra distinguere tra CRS, ovvero certificato di rilevanza storica e CI, ovvero certificato di identità. Il primo viene rilasciato senza che i commissari vedano fisicamente l'auto e molte cose possono sfuggire e/o, comunque, possono essere lasciate correre visto che la valutazione si basa solo sulle fotografie, mentre il CI lo si ottiene dopo aver sottoposto a visita dei commissari, nelle sedute di omologazione, il veicolo e qui non ci sono "sconti" per nessuno.

senatore

Numero di messaggi : 63
Località : Galatina
Data d'iscrizione : 15.01.17

Torna in alto Andare in basso

ASI - rigidità iscrizione Empty Re: ASI - rigidità iscrizione

Messaggio  Michelone Sab 12 Gen 2019 - 13:40

Il CRS, che una volta si chiamava iscrizione di 1° grado, è sempre stato rilasciato dopo la presa di visione del commissario tecnico di club che inviava le foto all'ASI. Chq quindi non esaminava direttamente il veicolo, esattamente come oggi. Ho portato in omologazione (oggi identità) qualche decina di auto (mai una respinta!) e so come avvengono le sedute. Per non parlare dell'iscrizione, dopo le prime cento vetture ho perso il conto.
Anzi, un tempo, parlo di una ventina d'anni fa e più, si doveva allegare alle foto anche una relazione tecnica, poi abolita e rimasta solo per le omologazioni. Lavoro che ho fatto per anni, per il mio vecchio club federato ASI e poi come Commissario Tecnico Nazionale del Registro Fiat.
Per questo dico che se il commissario tecnico di club passa per buono quello che buono non è, e l'ASI non controlla, puoi avere il CRS anche in presenza di non conformità gravi. Ma non è serio, prima di tutto per il possessore dell'auto che resta comunque, CRS o non CRS, fuori regola a tutti gli effetti. Effetti che si trascurano...chi se ne frega, tanto....mi basta avere il CRS...salvo, accorgersene al primo incidente con la storica. Come CTU del tribunale, qualcosa ho visto in merito a contenziosi per questioni tecniche o di originalità.
Michelone
Michelone

Numero di messaggi : 273
Località : Veneto
Data d'iscrizione : 24.03.13

Torna in alto Andare in basso

ASI - rigidità iscrizione Empty Re: ASI - rigidità iscrizione

Messaggio  senatore Sab 12 Gen 2019 - 18:42

Michelone ha scritto:Il CRS, che una volta si chiamava iscrizione di 1° grado, è sempre stato rilasciato dopo la presa di visione del commissario tecnico di club che inviava le foto all'ASI. Chq quindi non esaminava direttamente il veicolo, esattamente come oggi. Ho portato in omologazione (oggi identità) qualche decina di auto (mai una respinta!) e so come avvengono le sedute. Per non parlare dell'iscrizione, dopo le prime cento vetture ho perso il conto.
Anzi, un tempo, parlo di una ventina d'anni fa e più, si doveva allegare alle foto anche una relazione tecnica, poi abolita e rimasta solo per le omologazioni. Lavoro che ho fatto per anni, per il mio vecchio club federato ASI e poi come Commissario Tecnico Nazionale del Registro Fiat.
Per questo dico che se il commissario tecnico di club passa per buono quello che buono non è, e l'ASI non controlla, puoi avere il CRS anche in presenza di non conformità gravi. Ma non è serio, prima di tutto per il possessore dell'auto che resta comunque, CRS o non CRS, fuori regola a tutti gli effetti. Effetti che si trascurano...chi se ne frega, tanto....mi basta avere il CRS...salvo, accorgersene al primo incidente con la storica. Come CTU del tribunale, qualcosa ho visto in merito a contenziosi per questioni tecniche o di originalità.
Il discorso non fa una piega, ma è ciò che accade.
D'altra parte bisogna pure ammettere che se uno ambisce alla targa oro DEVE necessariamente curare tutto, viceversa.....

senatore

Numero di messaggi : 63
Località : Galatina
Data d'iscrizione : 15.01.17

Torna in alto Andare in basso

ASI - rigidità iscrizione Empty Re: ASI - rigidità iscrizione

Messaggio  Michelone Dom 13 Gen 2019 - 10:40

...viceversa ci sono aspetti che possono essere ammessi: esempio, il volante sportivo dell'epoca in CRS ci sta in C.I. no, qualche dettaglio fuori posto in CRS ci sta in C.I. no. Diciamo che il CRS è un filtro a maglie larghe, che si stringono nel C.I.. Però in ogni caso va tenuto conto che la rilevanza storica, pur perdonando alcuni aspetti, non prevede la fantasia o il gusto personale.
Michelone
Michelone

Numero di messaggi : 273
Località : Veneto
Data d'iscrizione : 24.03.13

Torna in alto Andare in basso

ASI - rigidità iscrizione Empty Re: ASI - rigidità iscrizione

Messaggio  senatore Dom 13 Gen 2019 - 10:57

Si ok, comunque con il mio "viceversa", intendevo dire che se uno ambisce alla targa oro deve necessariamente curare tutto, anche il minimo dettaglio che potrebbe sembrare insignificante, altrimenti dopo se ne pentirà. Certamente le opere di fantasia vanno redarguite.

senatore

Numero di messaggi : 63
Località : Galatina
Data d'iscrizione : 15.01.17

Torna in alto Andare in basso

ASI - rigidità iscrizione Empty Re: ASI - rigidità iscrizione

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.