NUOVA MILLECENTO CLUB ITALIA - Fiat 1100
Benvenuto nel forum ufficiale del NUOVA MILLECENTO CLUB ITALIA.

Se non sei ancora registrato, clicca in basso su REGISTRARE; la registrazione è gratuita.
Se invece sei un utente registrato, clicca su CONNESSIONE per accedere al forum ed interaggire con gli altri appassionati

BUONA NAVIGAZIONE
Community
 
Ultimi argomenti
» Molle sospensioni anteriori
Ieri alle 12:57 Da ETTORE

» cromatura roma
Lun 20 Nov 2017 - 15:24 Da mdeodati

» Pompa benzina 1100 h 02/1960
Sab 18 Nov 2017 - 18:35 Da davide albertoni

» 1100 103D del 1958
Mer 15 Nov 2017 - 21:35 Da senatore

» VENDUTA - FIAT 1100 103 H Lusso
Sab 11 Nov 2017 - 11:25 Da MattiaP

» Luce targa e bagagliaio
Ven 10 Nov 2017 - 21:40 Da ocarfagnini

» Vendita Fiat 1100 familiare (103) del 1956 da restaurare.
Mer 8 Nov 2017 - 7:54 Da enrico_pompei

» Accensione elettronica per Fiat 1100 e auto d'epoca
Dom 5 Nov 2017 - 8:52 Da grandeviaggiatore

Assicurazione
 
 
- CONVENZIONATI -
 
La polizza assicurativa per
appassionati e collezionisti.
 
Escluse CAMPANIA- PUGLIA
CALABRIA
ABBIGLIAMENTO
Polo e t-shirt
personalizzate
NUOVA MILLECENTO
CLUB ITALIA
------------------------
tutte le info sul nostro sito
alla sezione SHOPPING
Gadgets promozionali

Portachiavi personalizzato
stile anni 50/60
-- TERMINATI -- 
----------------------------
tutte le info sul nostro sito
alla sezione SHOPPING

Carburatori...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Carburatori...

Messaggio  1100DForever89 il Mer 2 Nov 2011 - 20:51

Ciao Giorgio !

Ho voluto aprire un post nuovo per evitare di deviare troppo il discorso in quello riguardante la fiera di Padova, altrimenti poi Enrico ci prende per le orecchie!!! Twisted Evil

Giorgio Zecca ha scritto:Io dal canto mio ho acquistato un carburatore Solex per la mia D a 60 euro ( mentre certi mi hanno chiesto 300 euro! Mad ) dato che quello che monto attualmente mi sta facendo girare le ....

Perchè non monti il Weber Exclamation Question Exclamation Question Question Exclamation

Twisted Evil Io odio abbastanza i Solex. Evil or Very Mad
Sono più delicati, si sregolano prima, danno problemi di invecchiamento dei materiali, di perdite di benzina, di perdite degli innesti d'ottone della mandata del tubo benzina, e non so cos'altro!
Mio padre lo aveva montato sulla 600. A caldo si spegneva e non teneva più il minimo.Ci volle un pò per capire che il problema era il galleggiante poroso che affogando nella vaschetta ingolfava il motore.
Un amico con la 1100 R non riusciva a diminuire la fumosità dallo scarico a causa del Solex irregolabile.
E per rispondere a qualcuno ostinatamente convinto che la Prinz si incendiasse per via del serbatoio anteriore, posso dire che le Prinz si incendiavno quando l'innesto in ottone su cui si fissa il tubo benzina si staccava dal carburatore restando infilato nel tubo. Dato che il motore si spegneva quando era esaurita la benza nella vaschetta del carburatore, quindi dopo circa un kilometro di percorrenza, la pompa della benzina continuando a funzionare aveva tutto il tempo di sputare nel vano motore qualche litro di combustibile che finendo sul dinamotore incontrava senza difficoltà le scintille delle puntine e: boom affraid cherry
Il punto è che: per la Prinz o per il Maggiolino l'unico carburatore originale disponibile era appunto il Solex Sad , ma visto che per i motori Fiat veniva consigliato solo per un uso più sportivo della macchina, perchè rovinarsi l'esistenza?? Non ti conviene cercare un Weber? Io mi sono praticamente dimenticato di averlo basta regolarlo prima delle revisioni.
Ciao
Giorgio


Da parte tua non mi aspettavo questa osservazione! Rolling Eyes

Ogni ditta produttrice di caburatori ha seguito le sue strade, talvolta anche molto diverse fra loro per arrivare ad un obiettivo comune: la corretta alimentazione del motore!

Sulle nostre 1100 ( a parte le R che montavano anche carburatori Holley ) venivano montati indifferentemente carburatori Weber e carburatori Solex.
Ebbene prima di iniziare la produzione la Fiat avrà selezionato i carburatori adatti alle esigenze dei suddetti motori con lunghi collaudi al banco e su strada in modo da avere sempre le medesime prestazioni e la medesima affidabilità a parità di marca di carburatore montata.
In poche parole se con il carburatore Weber il motore della D erogava 55 cavalli a 5000 giri con un consumo tot, con il carburatore Solex questo erogava esattamente la stessa potenza allo stesso regime e con il medesimo consumo.

Ora se partiamo dal presupposto che non esistono ne carburatori buoni ne carburatori cattivi, vuol dire che il problema è un altro ossia il carburatore è a posto oppure non è a posto!

Infatti i problemi che citi tu ( sfilamento del raccordo in ottone della benzina, affogamento del galleggiante e problemi vari di taratura ) si manifestano indifferentemente sugli uni e sugli altri carburatori per un solo motivo: mancanza di manutenzione!
Infatti molte 500 all' epoca ( e anche oggi ) andavano a fuoco per lo sfilamento del raccordo di ammisione benzina ed i carburatori erano Weber, i galleggianti in ottone si perforavano con le vibrazioni almeno quanto quelli in plastica dei solex lo facevano per invecchiamento.

Ora il fatto è che i carburatori richiedono come tutti gli apparecchi meccanici una manutenzione scrupolosa e precisa per funzionare al meglio e spesso adirittura i carburatoristi si limitavano a delle revisioni alquanto superficiali cambiando solo le guarnizioni e tralasciando particolari importantissimi come la corretta tenuta della valvola a spillo, i giochi sugli alberini delle farfalla, la planarità di tutti i piani di accoppiamento, con dei risultati alquanto scadenti.

I carburatori Solex ( non parliamo di quelli della 1100 che sono semplicissimi ) dal canto loro presentano delle caratteristiche che rendono leggermente più complessa la messa a punto, per cui spesso chi li metteva all' indice come inefficienti lo faceva perchè non era in grado di revisionarli e metterli a punto corettamente, non perchè lo fossero veramente!

Comunque per tornare al discorso di Padova io ho acquistato un Solex per il semplice motivo che ho trovato quello ad una cifra aborbabile ( revisionato a 60 euro ) mentre non ho trovato Weber revisionati, ma solo uno "nuovo" alla modica cifra di 300 euro! affraid

Ora quello che mi interessava era avere un carburatore da sostituire al mio che ha qualche problema di minimo a causa dell' usura dei fori dell alberino farfalla in modo da poterne sempre avere uno di scorta per non dover lasciare l' auto ferma!


Per rispondere invece al quesito di 1100inNZ il carburatore dell' Alfsud che dovrebbe essere il Dell' Orto FRDA 32 F se è quello della 1200, non è compatibile con la 1100.
Ossia magari con alcune modifiche si potrebbe montare sul collettore, ma poi occorrerebbe modificare la tiranteria dell' acceleratore e tutta la taratura per le diverse caratteristiche dei motori, cosa non molto semplice.
E' senza dubbio meglio far revisionare il Solex origiale !

Saluti!


1100DForever89
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Età : 28
Numero di messaggi : 1035
Località : Torino
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100D prima serie 1963
Data d'iscrizione : 21.05.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovamillecentoclubitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Carburatori...

Messaggio  1100inNZ il Mer 2 Nov 2011 - 22:20

Grazie Jean Claude... molto utile.

_________________
If you live in an English-speaking country and own a Millecento, join the Forum and get in touch!

avatar
1100inNZ
Socio Onorario
Socio Onorario

Età : 55
Numero di messaggi : 531
Località : New Zealand/Nuova Zelanda
Modello Fiat 1100 : 1100-103 D - 1961
Data d'iscrizione : 30.01.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovamillecentoclubitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Carburatori...

Messaggio  Giorgio Zecca il Dom 13 Nov 2011 - 22:27

Ciao,
scusa ma devo esser eun po' andato perchè mi sono reso conto solo ora che avevi aperto un nuovo post.

In effetti gli inviti di ottone non usicivano solo dai carburatori ma tante volte anche dall pompe benzina. Ci era capitato una volta con il 1300 di un mio amico ma fortunatamente senza che prendesse fuoco nulla.

Quanto alla manutenzione del carburatore confesso di non avergli mai riservato enormi cure se non appunto alla verifica degli innesti in ottone o per le regolazioni del minimo. In sedici anni credo di averlo portato dal carburatorista solo una volta.Anche perchè è uno delle componenti della macchina i cui malfunzionamenti sono immediatamente identificabili con la guida. Gli acciacchi del carburatore si ripercuotono immediatamente sul funzionamento del motore.

Può anche essere una leggenda il fatto che i Solex fossero costruiti con materiali più scadenti, il fatto è che tutti quelli che ho sentito che montano Solex (su Fiat e non) sono prima o poi rimasti a piedi.

Che poi la Fiat li considerasse "più sportivi" dei Weber in effetti forse me lo sono inventato un po' io. Nell'uso e manutenzione della 600 però il Solex era indicato (il foglio non era nel libretto ma era un allegato) per l'uso sportivo. Nel 103 prima serie cambaiva qualcosa nell'uso dello starter. Il Solex aveva una posizione del comando per l'economizzatore ed un'altra per la "superalimentazione" del motore.

Nella Prinz, che monta solo Solex, per adesso non posso dire di essermi mai fermato, ma l'hanno scorso ho dovuto smontarlo e portarlo dal carburatorista perchè trasudava benzina dalla guarnizione della vaschetta superiore, e trovavo una cifra di benzina nel piatto sottosottostante. Mi sono accorto per l'odore molto forte che usciva dal vano motore poco dopo aver spento la macchina. Quest'anno, in primavera ho dovuto cambiare la membrana della pompetta di ripresa perchè: a freddo, la macchina perdeva una cifra di colpi.

Poi più che soffiarlo che gli fai al caruratore?. I giochi, l'alberino, li prende in anni di lavoro, ma una volta revisionato bisognerà mica controllare ad ogni stagione lo stato del galleggiante o cambiargli tutte le quarnizioni??

Ciao
Giorgio
avatar
Giorgio Zecca
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Numero di messaggi : 704
Località : Lodi
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100 103H Lusso
Data d'iscrizione : 09.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Carburatori...

Messaggio  1100DForever89 il Mer 16 Nov 2011 - 21:03

Quando il carburatore presenta degli inconvenienti è bene procedere ad una sua revisione totale, la sola sostituzione di un particolare difettoso non è mai garanzia di affidabilità.

Per una revisione totale occorre smontare in ogni particolare il carburatore stesso, disincrostarlo nell apposito acido, verificare con cura il diametro dei getti, verificare i giochi sugli alberini delle farfalle ed in caso di necessità provvedere all' alesatura dei fori per montare alberini maggiorati.
Poi occorre verificare e ripristinare tutti i piani di appoggio ( in particolare la flangia di fissaggio sul collettore di aspirazione che solitamente presenta deformazioni ), si sostituisce quindi la valvola a spillo e dopo aver verificato il galleggiante si ripristina il corretto livello.
Si sostituiscono tutte le guarnizioni, la membrana della pompa di ripresa ( se presente ) e si rimonta il tutto verificando le sedi dei getti, la vite di registro del minimo... eccecceccc

Se il lavoro è stato eseguito bene, nel serbatoio non sono presenti sedimenti notevoli, non si dovrebbero avere noie per un buon chilometraggio e la manutenzione è limitata alla pulizia del filtro benzina sul raccordo in ingresso
( inoltre è sempre bene applicare un filtrino della benzina sul tubo che va dalla pompa al carburatore ) e all eventuale taratura del minimo.

Che poi la Fiat li considerasse "più sportivi" dei Weber in effetti forse me lo sono inventato un po' io. Nell'uso e manutenzione della 600 però il Solex era indicato (il foglio non era nel libretto ma era un allegato) per l'uso sportivo. Nel 103 prima serie cambaiva qualcosa nell'uso dello starter. Il Solex aveva una posizione del comando per l'economizzatore ed un'altra per la "superalimentazione" del motore.

Per quanto riguarda il dispositivo Econo-Superalimentatore della 103 prima serie ti confondi ... era presente sul carburatore Weber32DR10Sp e non sul Solex 32x30BI

Saluti!

1100DForever89
Socio Ordinario
Socio Ordinario

Età : 28
Numero di messaggi : 1035
Località : Torino
Modello Fiat 1100 : Fiat 1100D prima serie 1963
Data d'iscrizione : 21.05.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovamillecentoclubitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Carburatori...

Messaggio  Panzerschreck il Ven 15 Mag 2015 - 9:01

Scusate ma mia domanda da eterno neofita: Un carburatore weber per fiat 1100 D monta anche su una 1100 Export del 61 ? Il mio solex e' ormai irreparabile.



Panzerschreck

Numero di messaggi : 6
Località : svizzera
Data d'iscrizione : 14.09.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Carburatori...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum